TECARTERAPIA

E' una tecnica che utilizza il principio fisico del condensatore ad alta frequenza, creando un campo elettromagnetico tra elettrodi attivi e negativi, infatti si usano due piastre o due manipoli attraverso i quali si crea il movimento attraverso lo spostamento delle cariche elettrolitiche all'interno del corpo. I livelli di energia possono essere regolati e personalizzati sulla base dei sintomi e della risposta del paziente. L'utilizzo di questi diversi modi di funzionamento può essere modificato a seconda dei casi e gli obiettivi, sono tre le azioni essenziali e sinergiche conseguente che determinano un rapido recupero della funzionalità agisce in profondità (non trasmette radiazioni dall'esterno ma richiama cariche elettriche dai tessuti corporei) generando energia termica endogena.
• Potente azione analgesica, per azione sulle terminazioni nervose
• Effetto drenante sui tessuti, attraverso la mobilitazione di elettroliti e la microcircolazione di controllo
• Forte stimolo periferico a livello circolatorio funzionale, grazie ad un aumento della temperatura endogena